l’ossigeno e i capelli

Pubblicato: 4 aprile 2012 da edgeofgloria in bionde avventure
Tag:

Anni di corsi di fisiologia umana, di patologia e fisiopatologia, di pneumologia e di neurologia sono serviti a farmi capire almeno un paio di cose: innanzitutto che il greco è importante per capire di cosa si stia parlando (altrimenti tutte queste parole che finiscono per “logia” finirebbero per confondere una mente poco avvezza ai deliri linguistici) e poi che l’ossigeno dovrebbe sempre arrivare al cervello. Questo secondo dictat è assolutamente, categoricamente di fondamentale importanza, pena la morte dell’individuo, in caso di mancato avvenimento. Tuttavia, siamo realisti, la corretta ossigenazione dei neuroni non è una cosa così comune, al giorno d’oggi. Non ci sono più i giovani di una volta, seri, educati e motivati, non ci sono più le mezze stagioni e, ahimé, non ci sono neppure più i biondi e i mori di una volta. Oggi cammini per strada, pensando ai fatti tuoi, alla spesa, al cane, al gatto o alla fidanzata e incontri una meravigliosa massa di capelli scuri, possibilmente mossi e accompagnati da un bel paio di intensi occhi neri, se sei fortunato c’è addirittura un paio di occhiali a suggerire serietà ed intelligenza. Ma la verità è che sotto quella chioma, dietro quegli occhiali, in fondo a quegli occhi, potrebbe essere in agguato la peggior specie di bionda (o biondo, ma per l’argomento in questione il genere femminile è il più adatto a rendere l’idea, data la generale leziosità dei soggetti incriminati) californiana che esista sulla faccia della terra: la bionda mascherata, la bionda inside.

Sono esseri speciali, normalmente affidabili, persino scrupolosi, brillanti e perspicaci, ma dotati, per una sorta di incantesimo, della capacità di diventare assolutamente, totalmente ed irrimediabilmente sciocchi nel momento più (o meno) opportuno. Come è possibile? Capisco la perplessità, ma la risposta è molto semplice: è colpa dell’ossigeno! La maggior parte delle bionde inside fa grande uso di ossigeno, per supportare una straordinaria vivacità intellettuale e non solo, fino a che, improvvisamente, non accade che lo sforzo sia troppo: l’ossigeno non basta più ed è come se si trasformassero in vere e proprie oche californiane, con più ossigeno sui capelli che nel cervello.

Le bionde inside ormai sono ovunque, è impossibile evitarle, non fatevi illusioni. Siamo in mezzo a voi! Prossimamente capirete perché…

§gloria§

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...