sexy Ferragni

Immagino la scena… vado dal mio parrucchiere di fiducia e gli chiedo, con aria disperata: “Ti prego, fammi bionda immediatamente perché devo prendere il posto di Chiara Ferragni: è una questione di sicurezza nazionale, anzi, mondiale!!”

Non so a voi, ma a me questa platinata bocconiana anoressica disturba parecchio. Mi chiedo come sia possibile che una come lei abbia tanto successo, mentre altri dotati di molto più talento arrancano e annaspano per essere riconosciuti. Ma chi è Chiara Ferragni? Quello che sappiamo è che ha un passato da bimbaminkia, documentato da un cyber-diario tutto in rosa da lei tenuto nel 2006, quando si faceva chiamare “Diavoletta87 F.” (link QUI). La fiera delle kappa e la morte dell’italiano, come si può vedere fin dai primi post, che ci fanno seriamente domandare se le vocali di “bocconiana” siano tutte al posto giusto, dato che questa poi con l’italiano dovrebbe lavorarci – si spererebbe – in quanto blogger. Lasciamo stare le illazioni che la vedrebbero nelle vesti di una tale “sublime” a fare domande veramente imbarazzanti su yahooanswers, per approdare direttamente all’era contemporanea della fashionista.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“L’insalata bionda”, che ci ricorda tanto American Beauty, appare come una vera e propria Barbie in carne ed ossa (soprattutto ossa), come testimonia la sua immagine profilo, mentre quello che pubblica ci sembra quanto meno leggero, per usare un eufemismo. Di sicuro – e per fortuna – non si spreca in parole, preferendo riempire le pages del blog con le foto dei suoi outfit e dei brand da lei preferred. No, non sono impazzita, ho semplicemente voluto dare un esempio dello stile letterario della cara Chiara, evidentemente molto influenzato dagli studi in Bocconi.

Vogliamo ora discutere delle scelte stilistiche della Ferragni in fatto di abbigliamento? Color blocking sempre e comunque e ossessione per il mini che sfiora il nudismo, come quando lascia allegramente il reggiseno in super-vista o quando nasconde i micro-shorts sotto una maxi-camicia con frange, non si sa se Charleston o western, di quantomeno dubbio gusto. Infine, non vorrei, ma non si può non parlare di un altro chiodo fisso della fashion icon: il pelo. Diciamolo chiaramente, il pelo affascina, tira e trascina, coinvolge da che mondo è mondo. Ma non esageriamo, se non vogliamo correre il rischio di passare per feticisti. Per esempio, la lana grezza da “pecora nera” non è esattamente il massimo, non trovate? Per quanto possano essere velli “eco”, personalmente mi fanno un po’ impressione.

Forse, tra uno shooting e una seduta di shopping la Ferragni potrebbe riflettere su una frase della grande Chanel:

“La moda passa, lo stile resta.”

§gloria§

Annunci
commenti
  1. Non mi sono mai piaciute le bionde, eppure la prima ragazza di cui mi innamorai lo era, però aveva i capelli così corti ma così corti che…bè…l’amore è cieco 😛

  2. Anonimo ha detto:

    WOW, Chiara Ferragni mi mancava…Fantastico il tuo post Gloria, concordo con le vocali evidentemente al posto sbagliato nel termine “bocconiana” (d’altronde vanta colleghe del calibro di Sara Tommasi) e condivido l’odio infernale per gli anglicismi esasperati (in questo caso pero’ e’ una Fashion Blogger e se, in quanto tale, non inserisse un “amazing”, un “awesome”, “top”, “glamour” e un “trendy” qua e la non riuscirebbe a superare la coltre di densa nebbia cerebrale delle sue\suoi lettrici\ori). Per quanto poi riguarda il pelo, beh, da uomo posso dire che il “pelo” tira ma, nel caso della fashionisssssima barbie\chiaretta, l’istinto consiglierebbe vivamente di “tirarla” giù dalla tromba delle scale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...