In pianura padana- non è certo una novità- l’estate è spesso a tal punto torrida ed afosa da richiedere tre docce al giorno ed obbligare gli sventurati che sono costretti a sopportarla a rifugiarsi in luoghi ameni dotati di aria condizionata. O in alternativa, provare tutti i parchi acquatici dei dintorni di Milano e della Brianza alla ricerca di svago e refrigerio.

locandina dell’acquaworld

A qualche minuto dalla nobile cittadina di Vimercate, in particolare a Concorezzo, l’Acquaworld è il primo grande parco acquatico italiano dotato di una struttura in buona parte coperta da grandi cupole trasparenti che ospitano piscine e scivoli acquatici di ogni tipo. Non appena arrivati, io e i miei amici brianzoli ci siamo immediatamente diretti verso questi ultimi. Alcuni si sono immediatamente buttati giù da quelli adrenalinici ad alta velocità, altri hanno preferito gli scivoli al buio con luci intermittenti. Personalmente, il mio preferito è stato il “green python”, giù dal quale si poteva scendere con tanto di gommoni a bordo dei quali potevano stare fino a due persone!

acquaworld – le piscine interne

acquaworld – la piovra

Provata l’emozione degli scivoli- e dei tre piani di scale da fare a piedi per tornare alla partenza- ci siamo rilassati nelle piscine esterne ed interne: degna di nota una di queste ultime, la cosiddetta vasca del mare, nella quale erano riprodotte niente meno che delle onde vere e proprie. Inutile dire che siamo riusciti a farci riprendere dal fischietto del bagnino (più di una volta) per infrazioni varie al regolamento del parco: siamo bambini inside(oltre che bionde, naturalmente), questo l’avrete ormai capito. In aggiunta ai vari idromassaggi e “fiumi con la corrente”, c’era anche una zona Relax

acquaworld- la zona relax

con una grotta nella quale erano simulate una cascata ed una pioggia temporalesca ed il bagno turco più grosso che io abbia mai visto -e credetemi, ne ho visti parecchi- all’interno del quale c’erano piogge fresche per sopportare meglio il vapore bollente.

Che altro dire, l’Acquaworld mi è sembrato davvero un’ottima possibilità per sfuggire alla canicola estiva divertendosi e rilassandosi in compagnia. Se poi ritenete, come il sottoscritto, di poter esaurire la vostra permanenza entro le 4 ore, non lasciatevi sfuggire i biglietti scontatissimi messi in vendita molto spesso dal noto sito di offerte Groupalia , acquistabili anche il giorno stesso, e non perdete d’occhio l’orologio!

http://www.acquaworld.it/ 

/m

Annunci
commenti
  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...