50 sfumature di ripetizioni

Pubblicato: 30 novembre 2012 da vintage/me in attualità e società
Tag:, , , , , , , , ,

Tutti coloro che hanno avuto esperienze con il magico mondo delle ripetizioni sanno che questo curioso ambito, surrealmente sospeso tra l’illegalità e l’assoluta necessità, basato sulla parola data e sulla tariffa oraria non fa altro che riservare stupefacenti rivelazioni sulla psiche umana. Sono “docente” di fisica, insegno da tanti anni privatamente, soprattutto a studenti universitari in panico alle prese con il loro unico e gigantesco esame di fisica, che racchiude in un unico scritto quello che io ho studiato in circa due anni e mezzo e svariati esami. Tentando faticosamente di rendere piano inclinato e moto del proiettile avvincenti, interessanti e facilmente comprensibili, ne ho viste di tutti i colori, passando per tutte e cinquanta le sfumature di grigio. Oltre a vari studenti impegnati, puntuali, precisi e assolutamente meritevoli – devo ammetterlo! – ho avuto a che fare anche con disgraziati di varia specie, di cui ho l’onore e l’onere di andare a raccontarvi:50sfum

  • lo studente che si sente in colpa; è generalmente svogliato e pelandrone, quando si rende conto che non ce la farà mai a studiare tutto da solo, riempie la tua agenda con la sua sussiegosa presenza. Viene a lezione tutti i giorni, come se il rivolgersi ad un presunto guru della fisica classica avesse su di lui una funzione catartica, come se il mio tocco magico potesse infondergli la conoscenza assoluta e la voglia di studiare. Difetto: a casa non apre libro ed è convinto che basti guardare gli esercizi per saperli fare. Pregio: è puntuale e attento. Esito dell’esame: gli chiederanno un esercizio che avevamo svolto insieme e dichiarerà che l’ha sbagliato tutto. Cosa farebbe Mr. Gray: dominerebbe e sbranerebbe questa tenera preda rendendola dipendente da tale dominazione. 
  • lo studente con mania di controllo; ha studiato tutto, è decisamente al di sopra della media del suo corso, ha già fatto gli esercizi, ma non ha la minima autonomia lavorativa e necessita di continue conferme. Difetto: si interrompe spesso a metà di un esercizio impostato correttamente convinto di aver sbagliato tutto. Pregio: le tue lezioni si riducono ad una consulenza e hanno principalmente funzione motivazionale e rassicurante. Esito dell’esame: farà tutto giusto e verrà accusato di aver copiato. Cosa farebbe Mr. Gray: giocherebbe con la sua insicurezza incrinandone la debole psiche a suo vantaggio.
  • lo studente spocchioso; è convinto che tu dia lezioni per sport e per occupare tempo che altrimenti non sapresti come spendere. Non ritiene le tue competenze in materia e la tua disponibilità meritevoli di rispetto e di considerazione, ritiene tuttavia che tu possegga la bacchetta magica che gli farà passare l’esame. Molteplici difetti: arriva in ritardo alle lezioni senza avvisarti, ti paga quando lo ritiene opportuno, disdice le lezioni all’ultimo momento, a volte senza neppure avvisarti. Pregi: capito il soggetto, sai da subito di non poterti fidare e puoi prendere tutte le precauzioni necessarie. Esito dell’esame: probabilmente deciderà all’ultimo minuto di non andarci, senza farti sapere nulla. Cosa farebbe Mr. Gray: bondage, robuste funi e spessi bendaggi davanti alla bocca per ripristinare la disciplina.
  • lo studente imprevedibile; arriva dal nulla e nel nulla svanisce. Dopo un paio di lezioni concorda con te un accurato piano di lezioni a lungo o lunghissimo termine, per esempio ti dichiara di aver bisogno di te tre volte a settimana per tre mesi, oppure di venire tutti i giorni per tutta l’estate (giuro, è successo!). Tu entri in crisi, pensi di poter rinunciare anche alle vacanze estive, organizzi la tua agenda, pianifichi impegni e settimane per essere disponibile il più possibile. A questo punto, con estrema teatralità, lui si dà alla macchia lasciandosi dietro solo un sms in cui ti dice che non verrà più, magari eludendo abilmente il pagamento delle ultime due ore . Difetti: è un po’ come essere mollati, ma con molta meno tristezza e molto più nervoso. Pregi: qualora avessi bisogno di conferme, capisci di essere un gran signore rispetto a cotanta gentaglia. Esito del’esame (neurologico): follia e mentecattume. Cosa farebbe Mr. Gray: lattice e frustini, per castigare e punire in modo doloroso.
  • lo studente mandato dalla mamma; capisci che qualcosa non gira per il verso giusto quando ricevi la telefonata direttamente dalla mamma ansiosa, che fissa una lezione ignorando i disperati rifiuti di suo figlio. In genere pretende che tu vada a dare ripetizioni a domicilio, per paura che il suo pargolo si possa perdere per la strada e ti supplica di infondere in lui la voglia di studiare e diventare un secchione con tanto di certificato. Pregi: se proponi poco professionalmente una pausa merenda di venticinque minuti diventerai il suo eroe della settimana. Difetti: ti sentirai come un professore universitario a cui venga affidata una classe di scuola materna per tenere una conferenza sull’astrofisica. Esito dell’esame: sei scarso alla verifica successiva, per grazia ricevuta e pedata nel didietro. Cosa farebbe Mr. Gray: lattice e frustini, per castigare e punire in modo doloroso sua madre.
  • lo studente moroso; le tenta tutte per estorcerti un prezzo di favore, con la promessa da marinaio che verrà spesso e che porterà anche i suoi amici. Ti paga con forte ritardo nonostante le tue richieste di puntualità, fingendo di aver dimenticato il portafoglio a casa della bisnonna di Canicattì e tentando in ogni modo di farti sentire terribilmente in colpa. Pregi: puoi ricattarlo. Difetti: riuscirà in qualche assurdo modo a farti fare beneficenza. Esito dell’esame: quando lo saprai lui avrà già cambiato identità, connotati e domicilio per non saldare il suo debito. Cosa farebbe Mr. Gray: si prenderebbe una perversa rivincita su di lui bidonandolo la settimana prima dell’esame, proprio in occasione del prezioso ripasso che non riuscirà a fare senza di te.

Dare lezioni, come avete potuto constatare, comporta cinquanta e più sfumature di rischio, credete ad uno come me, che di studenti ne ha visti tanti! Si ringraziano la signorina Ely e lady Marcy per l’ispirazione e per alcuni dei racconti di prima mano, freschi freschi di giornata. Ogni riferimento a persone realmente esistenti e fatti realmente accaduti è da considerarsi puramente accidentale e interamente frutto della fantasia del lettore.

Se avete bisogno di lezioni, non esitate a contattarmi, nonostante tutto sono ancora in piena attività! Cordialmente vostro, Mr. Grey

\m

Annunci
commenti
  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. studenti minorenni (e minorati) che con scuse vanno via prima del previsto ingannando (molto probabilmente) i genitori, i quali, una volta sgamati i figli, vogliono parlare con te, povero studente, che non hai capito subito davanti a cosa ti sei ritrovato…ma che alla fine non si presentano…

  3. Pipkin ha detto:

    Mioddio, che pesantezza dare ripetizioni 😐 Bisogna davvero sperare di trovare uno studente “sano”…ma ce ne sono sempre troppi pochi!!!
    (bellissimo post!)

    • vintage/me ha detto:

      grazie! In realtà a me dare lezioni piace molto, credo di avere una certa passione e propensione per la didattica. Bisogna sicuramente avere pazienza (e un frustino nascosto in borsa!), non sai mai chi ti puoi trovare davanti! 🙂

  4. Fannes ha detto:

    Ho fatto solo ripetizioni ad amici di famiglia senza pretendere compenso (erroraccio!)
    Nel complesso però mi sono beccato 2 belle magliettine per un mesetto di latino e un uovo di pasqua della Lindt per un altro di inglese! 😀

    • vintage/me ha detto:

      erroraccio davvero! meno male che sei riuscito a rimediare qualche premio per la pazienza messa a disposizione! io in genere non faccio grosse differenze tra esterni e amici di famiglia, al massimo qualche sconto e la prima lezione gratis 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...